Donne in cerca di dolcezza…più giovani e belle grazie alla biorivitalizzazione

Le donne sempre più frequentemente utilizzano modalità estetiche dolci per "tirarsi su" senza l'utilizzo del bisturi. Secondo la stima degli esperti sono sempre di più le richieste di trattamenti antiaging come biorivitalizzazione, filler, tossina botulinica, laser o luce pulsata.

biorivitalizzazione

Donne in cerca di dolcezza…più giovani e belle grazie alla biorivitalizzazione

Nonostante la crisi, le donne sempre più frequentemente utilizzano modalità estetiche dolci per “tirarsi su” senza l’utilizzo del bisturi. Investire su se stesse per rallentare il tempo che passa è considerata una priorità.
Secondo la stima degli esperti sono sempre di più le richieste di trattamenti antiaging come biorivitalizzazione, filler, tossina botulinica, laser o luce pulsata.
Negli USA il filler è al  primo posto tra i trattamenti richiesti (28%) seguita dalla tossina botulinica e dai trattamenti anticellulite (PEFS). A differenza dei paesi anglosassoni dove si tende a trattare nel particolare, la singola ruga, irregolarità e cellulite, con tecniche miste tra atti chirurgici e medici, in Italia si prendono in esame gli inestetismi nella loro complessità valutando tutto il soggetto e le disarmonie che lamenta, anche curando, laddove vi sia, una patologia in essere.

In Italia i trattamenti più richiesti sono certamente quelli antiaging quali biorivitalizzazione e filler ma anche i peeling e tutti i trattamenti per combattere sovrappeso e cellulite sono all’ordine del giorno.

Volta per volta ci occuperemo di ciascun trattamento iniziando ora dalla biorivitalizzazione.

La biorivitalizzazione è un trattamento medico non invasivo che consiste nell’infiltrare, mediante aghi sottilissimi, sostanze biocompatibili e totalmente riassorbibili a livello del derma superficiale, favorendo il riequilibrio della normale condizione fisiologica e la riattivazione della parte più vitale della cute (derma).
Le sostanze iniettate per la biorivitalizzazione stimolano l’attività dei fibroblasti della cute ed il turnover cellulare, per conferire elasticità, morbidezza, luminosità e un grado ottimale di idratazione alla pelle e proteggerla dai radicali liberi per prevenirne e contrastarne l’invecchiamento.

La biorivitalizzazione svolge principalmente tre funzioni:

-ha un’azione ristrutturante, favorendo il turnover cellulare e la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico
-ha un’azione anti-ossidante, proteggendo la pelle dai radicali liberi che si liberano a causa di fattori ambientali e radiazioni solari
-ha un’azione idratante favorendo il rapido richiamo di acqua nei tessuti.

I prodotti comunemente usati come rivitalizzanti sono a base di acido ialuronico libero o miscele di aminoacidi e vitamine L’idratazione è assicurata dall’acido ialuronico e l’azione stimolante-nutriente per il derma è assicurata dagli aminoacidi.   La formulazione di questi prodotti consente di effettuare validi trattamenti sia su pelli ancora giovani sia su  pelli mature; nelle pelli giovani, ancora elastiche e vitali, si rallenta il fisiologico processo di invecchiamento, nelle pelli mature si riducono i segni del tempo riattivando la funzionalità cellulare.   Oltre che da sole, le sedute di biorivitalizzazione possono essere eseguite in associazione ad altri trattamenti, chirurgici e non (peeling, filler, tossina botulinica e trattamenti di luce pulsata).   Le sedute di biorivitalizzazione vengono effettuate a cicli (3-4 sedute), non sono dolorose e non comportano effetti collaterali se non, in rari casi, un lieve rossore temporaneo o un piccolo ematoma dovuto al trauma dell’ago nella zona di inserimento, che tende a scomparire spontaneamente in 2-3 giorni.
Questo trattamento presenta solo controindicazioni generiche, come allergie al materiale da iniettare, dermatiti acute ed infezioni in corso, herpes in fase attiva o gravidanza.
Il trattamento ha una durata di circa 15 minuti, e al termine si possono immediatamente riprendere le normali attività, senza alcuna medicazione.
I risultati sono visibili e molto soddisfacenti fin dalle prime sedute di iniezione: la vostra pelle apparirà visibilmente più luminosa, fresca e rilassata. Tuttavia l’invecchiamento cutaneo è un processo naturale, che non può essere fermato; questo significa che, per mantenere la vostra pelle morbida, elastica e compatta nel tempo sono consigliabili cicli di mantenimento due volte all’anno.

 
Per informazioni e/o appuntamenti

Tel. 02 3313719  Cell. 333 1679830
e mail 
info@smp1993.it 
 
 
mm
Informazioni su Studio Medico Perrone & Associati (546 Articoli)

Con sede in Corso Sempione 8 a Milano, propone un approccio integrato tra la Medicina allopatica e naturale. Da oltre 20 anni si occupa di Alimentazione, Intolleranze Alimentari e Medicina Estetica.